Rose contro l’epatite C

In Svizzera 40’000 persone convivono con l’epatite C. Un terzo senza saperlo. Inoltre gran parte delle persone infette non sa che oggi questa malattia potenzialmente mortale è curabile. In una campagna informativa ad ampio raggio Epatite Svizzera sensibilizza la popolazione sul tema e informa. Tra le altre cose in una simpatica iniziativa doneremo delle rose ai passanti in cinque grandi città.

«L’epatite C è mortale, ma curabile.» Ecco lo slogan principale forte ma anche positivo della campagna attualmente presente sulle e-board delle principali stazioni ferroviarie svizzere, sui social media e sui portali online, che si rivolge in modo mirato alle persone con un rischio più elevato.

Positivo e simpatico è anche l’atteggiamento con cui da martedì scorso, presso le stazioni di San Gallo, Berna, Zurigo, Losanna e Lugano, volontari, tra cui molti ex pazienti, ma anche medici, spiegano proprio quante persone vivono con l’infezione di epatite C non diagnosticata. Ognuna di queste persone è rappresentata dalle oltre 10’000 rose che vengono donate ai passanti. Con questa iniziativa l’obiettivo di Epatite Svizzera è informare la società su questa insidiosa malattia e incoraggiare il maggior numero di persone a effettuare una volta nella vita il test dell’epatite C. Le persone interessate trovano informazioni sui rischi di contagio e sulle strutture presso cui effettuare il test sul sito web della campagna hep-check.ch.

Impariamo a conoscere l’epatite C
«Con la distribuzione promozionale di rose desideriamo fornire informazioni sull’epatite C, rendendo la popolazione più attenta ai sintomi ma anche ai pericoli di contagio», ne è convinta Bettina Maeschli, direttrice di Epatite Svizzera. L’associazione Epatite Svizzera e le organizzazioni partner si sono prefisse l’obiettivo di eliminare questa patologia dalla Svizzera entro il 2030. Maggiori informazioni su hep-check.ch/it

Trovi foto della distribuzione promozionale di rose e materiale da scaricare qui: http://cloud.t-k-f.ch/index.php/s/a2R7ezDksJtYGMb

Trovi altri dati della distribuzione promozionale di rose nelle seguenti stazioni:
11 settembre Berna, a partire dalle ore 16.00
12 settembre Zurigo e Losanna, a partire dalle ore 16.00
13 settembre Lugano, a partire dalle ore 16.00

Torna indietro